20130314

La Società Umana - Prabhat Ranjan Sarkar

PRIMA EDIZIONE ITALIANA
La Società Umana 
Prabhat Ranjan Sarkar 

Pag. 280 - cm.15x21 - ISBN 978-88-98270-01-9 
€ 18,00



Tanti filosofi hanno tentato di dipingere la società ideale, ma nessuna delle loro visioni utopistiche ha trovato una realizzazione compiuta e permanente. La storia dell’umanità è sempre stata segnata dalla lotta incessante per la libertà dalle schiavitù naturali, sociali, economiche e politiche, senza però conseguire il vero progresso umano. Nella prima parte di questo libro P.R.Sarkar fornisce la visione necessaria a costruire una società umana basata sulla moralità, capace di realizzare un progresso globale e muoversi collettivamente in avanti verso l’umanesimo universale. Nella seconda parte elabora invece la sua straordinaria Teoria del Ciclo Sociale basata sull’avvicendarsi nelle varie epoche di quattro classi dominanti con caratterisiche mentali diverse, che una volta al potere sfruttano sempre di più gli altri membri della società spingendoli a fare una rivoluzione e dominare l’epoca seguente della storia. Quella auspicata da Sarkar è una “rivoluzione nucleare”: la trasformazione completa di ogni aspetto della vita individuale e collettiva. Per questo fa appello a tutte le persone oneste e sincere, da Lui definite sadvipra, esortandole a portare avanti con coraggio e unità questo gravoso compito. 

PRABHAT RANJAN SARKAR (Shrii Shrii Anandamurti 1921-1990)
Filosofo indiano e guida spirituale di milioni di discepoli in tutto il mondo. Fondatore dell’Ananda Marga e del Proutist Universal, per la diffusione del Tantra Yoga e la creazione di un nuovo assetto sociale basato su valori universali. Grande Guru dalla personalità trascendente, ha fatto rivivere l’antica scienza intuizionale del Tantra Yoga adattandola alle esigenze della vita moderna. La Sua filosofia spirituale svela molti aspetti del misticismo, e le pratiche di meditazione tantrica da Lui insegnate permettono una profonda trasformazione interiore. Al tempo stesso ha proposto nel Prout una visione sociale globale, ispirando i discepoli alla realizzazione di innumerevoli progetti di servizio sociale. Ha introdotto i principi del Neoumanesimo e creato un sistema educativo innovativo per lo sviluppo completo dell’essere umano. I Suoi scritti includono testi di filosofia spirituale e opere di economia e sociologia, trattati di filologia e composizioni musicali, nuove teorie scientifiche, testi sulla medicina yogica e l’agricoltura ecosostenibile, storie per bambini e opere di narrativa e teatrali.